.
Annunci online

E-le-stelle-stanno-a-guardare
Ricordi, rimorsi, rimpianti... suggestioni, impressioni, riflessioni di una gatta psicopatica.


Diario


7 febbraio 2009

Ci fu un lontano e lontano sette febbraio...

 Un fiore

Trascorrono i giorni
e graffiano alle pareti del cuore
come gli artigli di una pantera
affamata che affondano nella preda.
Vago ammutolita e cieca tra le
solide mura di questa prigione,
e lancio un morso al nulla che mi circonda
inutilmente sperando di potermi
saziare masticando i ricordi…
Il bacio dell'alba mi ha lasciato
sulla bocca un sapore amaro
e a nulla serve sapere che ci sei,
al di là di questi occhi…
E' qui che manchi,
sui miei ti amo lasciati al vento,
tra i petali di un fiore reciso e gettato in un vaso
in attesa di spegnere l'ultimo profumo…

Alis


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesia alis un fiore

permalink | inviato da gatta nera il 7/2/2009 alle 14:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


9 settembre 2008

La rosa bianca.

La rosa bianca







Coglierò per te

l'ultima rosa del giardino,

la rosa bianca che fiorisce

nelle prime nebbie.

Le avide api l'hanno visitata

sino a ieri,

ma è ancora così dolce

che fa tremare.

E' un ritratto di te a trent'anni,

un po' smemorata, come tu sarai allora.





Attilio Bertolucci


Da
:   Fuochi in Novembre








Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesia amore bertolucci rosa bianca

permalink | inviato da gatta nera il 9/9/2008 alle 9:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa


7 luglio 2008

Sogni.


 


 

NON RESPINGERE I SOGNI PERCHE' SONO SOGNI

Non respingere i sogni perché sono sogni.
Tutti i sogni possono
essere realtà, se il sogno non finisce.
La realtà è un sogno.
Se sogniamo
che la pietra è pietra, questo è la pietra.
Ciò che scorre nei fiumi non è acqua,
è un sognare, l'acqua, cristallina.
La realtà traveste
il sogno, e dice:
"Io sono il sole, i cieli, l'amore".
Ma mai si dilegua, mai passa,
se fingiamo di credere che è più che un sogno.
E viviamo sognandola.
Sognare è il mezzo che l'anima ha
perché non le fugga mai
ciò che fuggirebbe se smettessimo
di sognare che è realtà ciò che non esiste.
Muore solo
un amore che ha smesso di essere sognato
fatto materia e che si cerca sulla terra.

Pedro Salinas





Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesia sogni salinas pedro

permalink | inviato da gatta nera il 7/7/2008 alle 7:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


16 marzo 2008

Rosa fresca aulentissima...






Rosa fresca aulentis[s]ima
ch'apari inver' la state
le donne ti disiano,
pulzell' e maritate:
tràgemi d'este focora,
se t'este a bolontate;
per te non ajo abento notte e dia,
penzando pur di voi, madonna mia.


Cielo d'Alcamo, Rosa fresca aulentissima 1-20





Per ascoltarla:
 
http://it.encarta.msn.com/media_221638242_761563851_-1_1/Cielo_d%E2%80%99Alcamo_da_Rosa_fresca_aulentissima.html



10 gennaio 2008

Pausa di riflessione: donne...

 




DONNA

Nel tuo esserci l'incanto dell'essere,
la vita, tua storia,
segnata dal desiderio d'essere
semplicemente donna!

Nel tuo corpo ti porti,
come nessun altro,
il segreto della vita!

Nella tua storia
la macchia dell'indifferenza,
della discriminazione, dell'oppressione…

In te l'amore più bello,
la bellezza più trasparente,
l'affetto più puro
che mi fa uomo!

Eliomar Ribeiro De Souza
(poeta brasiliano)



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesia donne eliomar ribeiro de souza

permalink | inviato da gatta nera il 10/1/2008 alle 6:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


21 dicembre 2007

La vita è...

 





LA VITA E'...


…il dissolversi del buio
nella gioia di salutare l’alba
riabbracciare le persone care
e riprendere l’ordito
di un discorso che non ha mai fine.

La vita è la voce del mare quando dolce
t’incanta e t’innamora o quando
sulla roccia infuriando
trasmette in te la forza di lottare.

La vita è specchiarsi negli occhi
di un bambino che al mondo
s’aprono innocenti e puri
è il tenero asciugar la lacrimuccia
che silenziosa riga la sua gota.

La vita è il goder d’un usignolo il canto
il lieve percepir l’aprirsi d’un bel fiore
è il tremolio leggero di rugiada
e vederla evaporare al sole.

La vita è rimembranza del passato
la fiamma che illumina il presente
è il sereno proiettarsi nel futuro.

La vita è accarezzare le tue rughe
specchiarti nel bianco dei capelli
e poter dire “sono segni del vissuto”.

La vita è profili d’ombre e palpiti di luce.
è fame guerra morte distruzione…
è odiare in grembo il figlio del nemico
è stringerlo al cuore al primo suo vagito…

La vita è sofferenza di malati
amara solitudine di vecchi, sussurro
preghiera canto appassionato.

La vita Signore è come hai voluto Tu
è dolore gioia speranza delusione
e croci pesanti da portare…


Raffaella Del Greco












Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesia raffaella del greco la vita è

permalink | inviato da gatta nera il 21/12/2007 alle 13:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


19 dicembre 2007

Quando il sole sorge, la luna tramonta.

 




Ci siamo sempre amati

Ci siamo sempre amati come se fosse
per noi incontrarci impossibile.
Forse per questo tutto è stato tra noi vero.
Quando il sole sorge, la luna tramonta;
non possono stare insieme per un intero
niente vale di più che il quasi - mistero
del loro lento, necessario inseguirsi.



Giuseppe Conte (1945)







17 dicembre 2007

HO PAURA.

 


Martedì, 8 Novembre 2005

nel ‘68 c’erano un sacco di scritte sui muri tra cui un :

"perchè avere paura?"
scritto da mano anonima…  con una correzione anonima che modificava in
  
"perchè non avere paura?"
...  entrambe assolutamente realistiche e possibili, legittime e comprensibili

ma io mi chiedo… PERCHE’ SEMPRE PAURA ?

…se aver paura e timori è una malattia…
sono una malata terminale e ad ogni passo ne ho coscienza…


http://scat.blog.kataweb.it/2005/11/08/

  Nel mio vagare notturno nelle maglie della rete, la mia attenzione è stata colpita da questo post.

Da decenni, con frequenza di intensità diversa, anch'io spesso ripeto: “HO PAURA”; e lo scrivo anche, a caratteri maiuscoli, magari mentre sono al telefono o lavoro. Come una cantilena.

Di cosa ho paura? Ci sono, a volte, motivi contingenti, ma in generale io HO PAURA, punto.

Non credo che si possa morire fisicamente per questo, ma muore piano piano il desiderio di vivere e l’interesse per la vita.

Da soli o con l'aiuto di qualcuno che abbia molta pazienza e affetto, si può migliorare. A me è successo; è vero, sono sempre pronta a cadere, ma anche a rialzarmi. E' un percorso molto accidentato.

E un po' di paura mi è rimasta, paura concreta, paura di tornare a vivere in una stanza senza finestre, paura di essere al buio, ma ancor di più di vedere la luce. Di ritrovarmi attorno mura altissime, inespugnabili.

Non conosco Costantino Kavafis tanto da sapere a cosa si riferisse con queste poesie, ma per me hanno il significato che io ho loro attribuito e come tali, nel nome dell'universalità dell'arte della quale ciascuno può appropriarsi a suo modo, le presento.




                                                                                                             Costantino Kavafis
                                                                                                             29 Aprile 1863 – 29 Aprile 1933

        MURA

Senza riguardo, senza pudore né pietà,
m'han fabbricato intorno erte, solide mura.

E ora mi dispero, inerte, qua.
Altro non penso: tutto mi rode questa dura sorte.

Avevo da fare tante cose là fuori.
Ma quando fabbricavano fui così assente!

Non ho sentito mai né voci né rumori.
M'hanno escluso dal mondo inavvertitamente.


LE FINESTRE

In queste tenebrose camere, dove vivo
giorni grevi, di qua di là m'aggiro
per trovare finestre (sarà
scampo se una finestra s'apre). Ma
finestre non si trovano, o non so
trovarle. Meglio non trovarle forse.
Forse sarà la luce altra tortura.
Chi sa che cose nuove mostrerà
.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesia paura mura kavafis buio finestre chiuse

permalink | inviato da gatta nera il 17/12/2007 alle 23:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


7 dicembre 2007

Les chats - Charles Baudelaire.

 




Les chats
 
Charles Baudelaire

Les amoureux fervents et les savants austères
aiment également, dans leur mûre saison,
les chats puissants et doux, orgueil da la maison,
qui comme eux sont frileux et comme eux sédentaires.

Amis de la science et de la volupté,
ils cherchent le silence et l'horreur des ténèbres;
l'Érèbe les eût pris pour ses coursiers funèbre,
s'ils pouvaient au servage incliner leur fierté.

Ils prennent en songeant les nobles attitudes
des grands sphinx allongés au fond des solitudes,
qui semblent s'endormir dans un rêve sans fin;

leurs reins fécond sont pleins d'étincelles magiques,
et de parcelles d'or, ainsi qu'un sable fin,
étoilent vaguement leurs prunelles mystiques.



I gatti

Gli amatori ferventi e i saggi luminari
amano, a grado a grado che l'età loro avanza,
i gatti forti e morbidi, orgoglio della stanza,
com'essi freddolosi, e pigri, e sedentari.

Amanti di lussurie, di calma e di saggezza,
ricercano il silenzio, l'ombra e i suoi misteri;
l'Ade ne avrebbe fatto dei funebri corrieri,
se potessero flettere l'indomita fierezza.

Meditabondi, assumono le pose statuarie
delle sfingi accosciate in fondo a solitarie
lande, come in un sogno che fine mai non abbia;

sprizzano dalle reni magnetiche scintille:
e grani d'oro, simili a finissima sabbia,
vagamente gli stellano le mistiche pupille.




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesia gatti charles baudelaire les chats

permalink | inviato da gatta nera il 7/12/2007 alle 12:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


5 novembre 2007

Poesia "Alla vita".





ALLA VITA

Nazim Hikmet

La vita non è uno scherzo.
Prendila sul serio
come fa lo scoiattolo, ad esempio,
senza aspettarti nulla
dal di fuori o nell'al di là.
Non avrai altro da fare che vivere.

La vita non è uno scherzo.
Prendila sul serio
ma sul serio a tal punto
che messo contro un muro, ad esempio, le mani legate,
o dentro un laboratorio
col camice bianco e grandi occhiali,
tu muoia affinché vivano gli uomini
gli uomini di cui non conoscerai la faccia,
e morrai sapendo
che nulla è più bello, più vero della vita
.

Prendila sul serio
ma sul serio a tal punto
che a settant'anni, ad esempio, pianterai degli ulivi
non perché restino ai tuoi figli
ma perché non crederai alla morte
pur temendola,
e la vita peserà di più sulla bilancia
.





Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesia hikmet vita

permalink | inviato da gatta nera il 5/11/2007 alle 23:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


20 ottobre 2007

Amo gli occhi tuoi, amica mia.

 



Amo gli occhi tuoi, amica mia,
e i loro giochi splendidi di fiamme
quando, d’un tratto li sollevi
e come un lampo del cielo
rapida intorno guardi.

Ma c’è un incanto ancor più intenso:
gli occhi tuoi rivolti al basso,
nel momento del bacio appassionato,
tra le ciglia semichiuse
del desiderio arde
il cupo fosco fuoco.


Arsenij Tarkovskij

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Tarkovskij poesia amore sguardo bacio desiderio

permalink | inviato da gatta nera il 20/10/2007 alle 23:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
sfoglia     gennaio        marzo
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Parma
Politica
Società
Poesia
Spunti
Riflessioni
Storia
Articoli giornali
ARTE

VAI A VEDERE





"Oh Signora Threadgoode,
io mi sento troppo giovane

per essere vecchia
e troppo vecchia
per essere giovane!"
 
Fried green tomatoes
27 Dicembre 1991.


 

 "La donna nell'arte"

 

 

"Women in film"
 

 

Toutefois
l'amour vrai rare peut être,
il est moins ainsi que l'amitié vraie.

Per quanto
il vero amore possa esser raro,
lo è meno della vera amicizia. 

François Duc de La Rochefoucauld

 

 

 


 

 

 Non nascondere
il segreto del tuo cuore,
amico mio!
Dillo a me, solo a me,
in confidenza.
Tu che sorridi così gentilmente,
dimmelo piano,
il mio cuore lo ascolterà,
non le mie orecchie.
La notte è profonda,
la casa silenziosa,
i nidi degli uccelli
tacciono nel sonno.
Rivelami tra le lacrime esitanti,
tra sorrisi tremanti,
tra dolore e dolce vergogna,
il segreto del tuo cuore.

  Rabrindranath Tagore

                                     


    


    Le aleggiava sulle labbra
e le splendeva negli occhi
un sorriso tenero e radioso,
che pareva scaturire
dal cuore medesimo
della femminilità.

 
"La lettera scarlatta"
Nathaniel Hawthorne

 

 

                                               
 
                                                        
             Pierre Auguste Renoir
                 Spring bouquet, 1866


 
 


           

 

"Non permetterò a nessuno
 di mettermi in gabbia".


"Non voglio metterti in gabbia,
 io voglio amarti".

 

" E' la stessa cosa".



              
 

 

 

 


Sognare 

Fabia, sono Catullo.
Ti ricordi quando volevo baciarti
e non l'ho fatto?
Quando volevo toccarti
e non ho potuto?
Quando volevo portarti via
e me l'hanno impedito?
Ora ti sogno tutte le notti
e nessuno può farci nulla.

Da: Poesie d'amore
Enrico Galavotti

                                              
_______________________________________




Upgrade your email with 1000's of cool animations

Hanno alzato lo sguardo
a questo firmamento:


    


Adriana Libretti
Aidi
Aislinn
Ale (a destra)
Aleiorio
Alice
Alternativo 2
Amore di grafica - Kekkina
Anabasi
Animainviaggio
Annamarea - Anna Maria
Annie 80
Anelli di fumo - Sciltian
Ape_blog
Arciprete
Arraffagatto (Arfasatto-Serapione) - Elena
Attimo fuggente
Aurora 86
Barbarab
Baskerville *
Batlogreturns - Kia
Beppone
La casa di Beppone
Blue River - Mass(im)o
Bread & Roses - Simona
Broken clock
Calimero (Nuvolee)
Calma apparente - XaoS
Calzetta
Camera con vista - Claudia
Caravanserral (ex Il cavaliere
errante) - Nicola
Carezza invisibile - Irene
- ex BBMount
Carlo Rubboca *
Cat
Chiamami aquila
Coda di lupo - Gian Pietro
Concy 31
Cristiana G.
Darkismy
Devarim
Dimensione (distrattamente) Morgana - La bottega di spezie - Laura
Eleonora blog
Esperimento
Estrella Vanilla
Esseno - Giuseppe
Eta-beta - Gabriella
Ex Rastagirl- Dina *
Exit - Enrico
Exodus Raian - Mauro Dino *  (doppio link)
Fiore di campo - Gianna
Fort
Forum valdese
Fotogramma
Francesca01
Galarico
Garbage
Gatta randagia
Ghezzi Christian
Glitter my passion
Grillo (parlante)
Hellsnymph
Heartprocession
HeavenonEarth - Marco
Herzog_1
Il blog di Barbara
Il cavaliere errante - Nicola
Ile89 - Ilenia
Il gatto silver
Il laicista
Il laicista 2
Il pane e le rose - Aradia - Simona
ImPrecario
Io e lui - Susy
Ivan Jaacov Steinberger   *
Kurtz
La chiesa delle storie - Roberto
La donna che visse più volte
La mia nuova casa
Lapidaria
La rosa in più - Salvatore
La scrittura creativa - Francesca
Le silence de la musique
Liberi di essere
Lupo abruzzese - Giovanni
Maralai - Mario
Marcello *?
Mia Essenza
Mietta - Maria Antonietta
Mokella
Mostro Joe
My sweet gloom
Non lo dico
Note bianche
Ombra
Paolo
Paparazza
Passerotta
Pdecaspita - Pietro *
Peana
Penelope 1951 - Elena
Per sbaglio - Adriana
Petali di antehemis
Piccoli soli arancioni - Lia
Pink and dark elf
Punk princess
Pyperita
Raffaella Del Greco
Rosa bianca
Rumore di niente
Sabrina di Napoli
Sbriciolina
Senzanomealcuno
Senzapaura - Dyo(tana) - Nicoletta
Sinistra maldestra - Damiano
Skan's exexperiences
Specchio
Stefania 75
Testa bislacca - ex Senzapaura
Triton
Una perfetta stronza
Valigetta
Vedere oltre
Veglie
Vent mauvais
Vetro
Viler - Vito
Violetta Color - Futura3000
W la matematica - Sebastiano
Zemzem
Zlatan - Pino Giuseppe *
1dobby8 - Monica
2 stella a destra







Ivan Jacoov Steinberger

 



        

         Odùsseia 360°   e

Yahoo Answers Odùsseia




                           -  HOMOLAICUS
                           - Amici di Misurina

                           *Luce del mattino
                           *La rosa sul fiume


                          


 

_______________________________________

 


        


   Mi dà sempre un brivido
   quando osservo un gatto
 che sta osservando qualcosa
  che io non riesco a vedere.

       Eleanor Farjeon   




 

- Gatto amico
- Amore di gatto
- Gattomania (fusa)
- Gatti e Arte
- Gatti and gatti
- Gatti e non solo
- Gattivity
- Micimiao
- Miciolandia
- IDAG gatti
- 44 gatti
- Vita Gatta

 






 

  _______________________________________


 ________________________

 




        

 

     MARINA GARAVENTA

                 

    http://laprincipessasulpisello.splinder.com/

 

             

 

   

 

              

             Il disagio mentale

 

 



 immagine

         

 

___________________________

Le immagini inserite in questo blog
sono in gran parte tratte da Internet;
se la loro pubblicazione violasse
eventuali diritti d'autore, vogliate
comunicarlo a gattanera58@yahoo.it

___________________________

 

 

 

 

CERCA