Blog: http://E-le-stelle-stanno-a-guardare.ilcannocchiale.it

Una ricetta.

           



                                Tempo occorrente: alcuni giorni.

                                Ingredienti
:

                                    due persone innamorate
                                    una distesa di neve dolce
                                    un minuscolo rifugio
                                    un camino sempre acceso
                                    candele profumate
                                    alcuni dischi di musica soffice
                                    qualche libro di buona qualità
                                    cibo semplice, ma gustoso.


Preparazione:

Informate parenti, colleghi, amici e conoscenti... Che per un po' di giorni sarete irraggiungibili ed eleggete una persona di vostra completa fiducia alla quale telefonare una/due volte al dì (brevemente) per eventuali urgenze vi dovessero essere comunicate.
Raggiungete il luogo da voi prescelto.
E' importante che sia piuttosto isolato, ma non tanto da procurarvi ansia.
Dopo esservi sistemati all'interno del rifugio, ben riscaldato dalla legna accesa, vestitevi accuratamente in modo da lasciare scoperto solo il viso ed uscite, senza dimenticare di portare con voi una buona dose di fanciullezza.
Camminate nella neve, sotto i rami appesantiti e divertitevi a scuotere i più bassi così da essere investiti da una frizzante spruzzata di goccioline gelate.

                                                                                 

Appallottolate grosse quantità di neve e cercate di colpirvi a vicenda; è necessario che le palle siano grandi, ma molto friabili così da esplodere, frantumandosi, appena vi toccheranno.
Infine, trovate un luogo ove la neve sia particolarmente alta e spumeggiante e abbandonatevi senza opporre resistenza, lasciando che siano le braccia candide sottostanti ad accogliervi.
Ripetete più volte, annaffiando con abbondanti risate. 
       Quando le gote e i nasi saranno sufficientemente arrossati, procurate di ritornare a casa in fretta.

                         

Togliete tutti i vestiti bagnati e riprendete calore insieme, sotto una doccia quasi bollente.  Coccole a piacere.
Quindi, su un sottofondo molto morbido di musica e l'esperidato profumo di una candela agli agrumi, spalmate alcune ore d'amore e passione nella stanza riscaldata e illuminata dal fuoco del camino.
Guarnite con una cioccolata gustata lentamente e con brani e poesie letti ad alta voce, alternandosi l'uno all'altra.
Completate con una cena sostanziosa e leggera e terminate con un sonno ristoratore sotto un accogliente piumino naturale.
Il giorno successivo potrete gustare nuovamente il dolce, riprendendo la ricetta dal punto che preferite e aggiungendo ingredienti secondo le vostre predilezioni.
Appropriati uno o due gatti che fanno le fusa.

Il successo è assicurato! Buon appetito!

   
   

Pubblicato il 27/12/2007 alle 7.11 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web